Recensione Non so chi sei ma io sono qui

Non so chi sei ma io sono qui è un romanzo davvero carino, dolce e leggero che parla a tutti, indipendentemente da quale sia l’orientamento sessuale di ognuno di noi. Perché tutti abbiamo provato la sensazione di essere continuamente giudicati o il terrore di non piacere alla persona di cui ci stiamo innamorando.

Recensione Le rose di Shell

La vita della giovane Shell non è per niente semplice: la madre è morta da più di un anno, il padre ha cominciato a bere e a rifugiarsi in maniera ossessiva nella religione e a lei rimane quindi il compito di accudire i due fratelli più piccoli e di occuparsi della casa, oltre a dover continuare la sua vita da brava allieva a scuola.

Recensione Naked

Un libro per quei ragazzi (ma anche adulti) appassionati di musica che hanno voglia di rivivere l’atmosfera londinese degli anni Settanta e di ricevere approfondimenti su quel periodo, principalmente sulla musica punk, ma anche sul terrorismo legato all’Ira.

Recensione Life and Death

Life and Death

Life and Death è l’omaggio di Stephenie Meyer per i dieci anni dall’uscita di Twilight. La Meyer, con un gioco di iniziali e rimaneggiando i nomi, riscrive la storia dell’amore di Bella e Edward scambiando il sesso dei protagonisti. 

Idee da leggere