Recensione Anna

In una Sicilia contaminata da un virus letale che colpisce gli adulti, Anna, quasi adolescente, si trova a combattere per la propria salvezza e quella del fratellino Astor. Il mondo che deve affrontare è fatto di ruderi di città abbandonate, di battaglie tra gruppi di sopravvissuti comandati da regole primitive, da una natura selvaggia.

Idee da leggere