Recensione Magari domani resto

Luce (cognome Di Notte) è una trentenne napoletana, onesta, combattiva e abituata ad affrontare con schiettezza e decisione la vita. Segnata indiscutibilmente dall’abbandono del padre, che ha lasciato lei la madre e il fratello per poi morire all’estero, conduce una vita più o meno ordinaria.