e tu splendi
Recensione E tu splendi
Autore: Giuseppe Catozzella
Pagine: 192
E-book: 9,99
Cartaceo: 13,60
Casa Editrice: Feltrinelli editori
Pubblicato il: 22/03/2018
Genere: Narrativa contemporanea
Recensione di: Rossella
Valutazione4 stelle

“Ti insegneranno a non splendere. E tu splendi”.
E tu splendi di Giuseppe Catozzella

Pietro e Nina passano l’estate dai nonni, ad Arigliana, un paesino sperduto sulle montagne della Lucania. Una piccola comunità dove una famiglia ricca (quella di Zì Rocco) prevale e con le sue azioni, la sua avidità ha buttato il paese in miseria.

Questa è un’estate particolare per i ragazzi perché la loro mamma è morta, anche se il suo ricordo è sempre vivo soprattutto nei pensieri e nel cuore di Pietro che ci racconta di quel periodo dai nonni dove accidentalmente scova un gruppo di stranieri rifugiati in una torre normanna del paese. Questa scoperta sconvolge gli abitanti, che non li vogliono, che li sentono come una minaccia alle loro vite.

Sarà però la conoscenza dell’altro che riuscirà a portare finalmente a un cambiamento e a ridare forza e accendere la speranza agli abitanti di quella terra.

Catozzella scrive in modo semplice e fluido, è capace di andare in profondità senza mai appesantire. Ci fa ridere, piangere e riflettere attraverso le parole e i pensieri di un bambino che cresce grazie alla conoscenza dell’altro, del diverso. Direi assolutamente consigliato!

 

 

 

 

 

Idee da leggere