Recensione Mancarsi
Autore: Diego De Silva
Pagine: 88
Cartaceo: 8,50
E-book: 6,99
Casa Editrice: Einaudi
Pubblicato il: 18/03/2014
Genere: Narrativa italiana
Recensione di: Rossella
Valutazione

 

Vogliamo che la persona che amiamo ci dica d’essersi innamorata di noi perché un giorno, senza neanche pensarci, l’abbiamo toccata in un punto in cui non sapeva di essere sensibile, come certe carezze che arrivano molto in fondo per conto loro.
Mancarsi di Diego De Silva

Nicola e Irene hanno alle spalle due storie d’amore finite. Entrambi sono adulti maturi anche nei sentimenti e alla ricerca di serenità e felicità. Non sanno che l’altro esiste, ma se solo se ne accorgessero, saprebbero riconoscersi all’istante perché sanno perfettamente ciò di cui hanno bisogno, sanno già come l ‘altro deve essere.

Fortunatamente frequentano lo stesso bistrot e, alla fine di questo libro, colmo di pensieri, riflessioni e sentimenti, incrociano l’uno lo sguardo dell’altra.

Libro non letto, ma ascoltato direttamente dalla voce dell’autore (nell’edizione Emons Audiolibri). Piacevole e scorrevole, una storia breve e perfetta per accompagnarci in queste giornate di novembre.

Idee da leggere