Un adulterio
Recensione Un adulterio
Autore: Edoardo Albinati
Pagine: 128
E-book: 9,99
Cartaceo: 13,60
Casa Editrice: Rossella
Pubblicato il: 08/06/2017
Genere: Narrativa contemporanea
Recensione di: Rossella
Valutazione

 

“Mentire, tradire, ingannare, non farsi bastare la vita, perché?”
Un adulterio di Edoardo Albinati

E’ una storia clandestina che dura poco più di 48 ore quella tra Clementina ed Eraldo (per loro Clem ed Erri); entrambi hanno lasciato a casa una famiglia per trascorrere due giorni di passione e desiderio. La felicità sembra davvero molto vicina, ma le domande sono tante e alla fine di questa piccola vacanza tutto si spegne, finisce. Come mai siamo attratti da una persona? E siamo disposti a rischiare così tanto? E com’è l’amore quando deve essere tenuto nascosto?

L’autore ci presenta una serie di episodi di quella vacanza, alcuni riferimenti a ciò che c’è stato qualche giorno prima quando si sono conosciuti e racconta poco della vita non segreta dei protagonisti.

Il testo è breve, così come è fugace la storia tra Clem ed Erri. Pochi i dialoghi (quasi esclusivamente alla fine). La storia è introspettiva, ci viene presentata dai pensieri e dallo scambio di sguardi dei due personaggi.

Photo by Anneliese Phillips on Unsplash

 

Idee da leggere