Recensione Fai uno squillo quando arrivi
Autore: Stella Pulpo
Pagine: 162
E-book: 9,99
Cartaceo: 16,15
Casa Editrice: Rizzoli
Pubblicato il: 15/06/2017
Genere: Narrativa contemporanea
Recensione di: Federica
Valutazione5 stelle

 

“Forse dovremmo smettere di preoccuparci sempre di come e quanto siamo amate, e imparare ad amare meglio, imparare ad amare per prime, imparare ad amare davvero. Che forse è così che si ama.”
Fai uno squillo quando arrivi di Stella Pulpo

Ho scoperto questo libro e la sua autrice per caso, dopo il consiglio di un’amica. Non avevo grandi aspettative immaginando di trovare la solita commedia romantica. Ma devo ammettere di essermi sbagliata. Ho amato questo romanzo pieno di verità, tanta vita vissuta, umorismo ma soprattutto umanità.

La protagonista di Fai uno squillo quando arrivi è Nina Dell’Olio Tarantina trentenne trapianta a Milano. Nina ha già 30 anni, una carriera nel Digital Marketing e una vita da single fatta di amici e un ex fidanzato (PDM) che non riesce a dimenticare.

Un giorno Nina incontra Giovanni e inizia con lui una relazione “senza etichette”. Fino a che arrivano le vacanza a scombinare gli equilibri. Nina infatti torna in Puglia dove rincontra il suo ex, che a causa di una droga all’improvviso si è convinto di vivere alla fine degli anni Novanta: non sa cosa siano Facebook e WhatsApp, comunica con sms e squilli e, soprattutto, crede di stare ancora con lei.

Un romanzo chiaro, fluido, solo apparentemente leggero. Da leggere subito!

Photo by Emma Frances Logan Barker on Unsplash

 

Idee da leggere