Recensione le cose che non ho
Recensione Le cose che non ho
Autore: Gregoire Delacourt
Pagine: 142
E-book: 7,99
Cartaceo: 10,97
Casa Editrice: Salani
Pubblicato il: 04/04/2013
Genere: Narrativa contemporanea
Recensione di: Rossella
Valutazione

Vorrei avere la fortuna di decidere della mia vita, credo che sia il più grande regalo che ci possa esser fatto. Decidere della propria vita
Le cose che non ho di Gregoire Delacourt

Recensione Le cose che non ho

Jo è una donna dolce e intelligente, che vuole essere amata dal marito e dai figli.

Come tutti ha molti sogni e quando arriva quel colpo di fortuna che potrebbe realizzarli, si ferma. Aspetta e riflette. Perché forse la felicità è qualcos’altro, è fatta di sentimenti e di riuscire a capire sé stessi e ciò che si vuole davvero per sentirsi realizzati soprattutto nella propria coscienza.

Suo marito non ha la sua stessa sensibilità, non è capace di scavare nel profondo, si ferma solo alla superficie ed è disposto a tradimenti fino a rendersi ridicolo.

Ala fine la vita l’ha segnata; Jo è di nuovo serena, amata. Alla fine lo sa e ce lo dice: è amata, ma ormai incapace di amare di nuovo.

Un libro commovente, delicato e profondo.

Idee da leggere