NakedRecensione: Naked
Autore: Kevin Brooks
Pagine: 280
Ebook: 6,99
Cartaceo: 18,50
Casa Editrice: Edizioni Piemme
Pubblicato il: 05/04/2016
Genere: Young adult
Recensione di: Rossella
Valutazione5 stelle

Il mio cuore è nato nella lunga estate rovente del 1976. Fu allora che la mia vita iniziò, il mio amore fu sigillato, la mia anima si perse e si infranse. Fu l’estate di molte cose – calore e violenza, amore e odio, sogni e incubi, paradiso e inferno- e riguardando a quel periodo adesso, è difficile distinguere il bene dal male.
Naked di Kevin Brooks

Un libro per quei ragazzi (ma anche adulti) appassionati di musica che hanno voglia di rivivere l’atmosfera londinese degli anni Settanta e di ricevere approfondimenti su quel periodo, principalmente sulla musica punk, ma anche sul terrorismo legato all’Ira.

La voce che ci accompagna è quella di Lili, diciassettenne appassionata che suona il pianoforte e studia sodo per prepararsi agli esami di fine anno. L’incontro con uno dei ragazzi più famosi della sua scuola, Curtis, stravolgerà la sua vita: entrerà a far parte della sua band, i Naked, dove imparerà molto in fretta a suonare il basso.

La band diventa sempre più famosa, i ragazzi sono bravi e si fanno conoscere nei locali più importanti della città. Lili è euforica ma preoccupata e a volte non fiera di quell’ambiente che è ormai diventato la sua casa. Curtis, che diventerà il suo ragazzo, è attratto da quel mondo fatto di droghe, alcol, di risse spesso senza senso, di eccessi. Durante un’audizione per sostituire un membro della band, ecco che compare William Bonney: calmo, pacato, misterioso; si intuisce che nasconde qualcosa, che porta un grosso peso sulle spalle per un ragazzo così giovane e questo lo rende ancora più interessante.

In quell’estate del 1976 Lili cresce, si innamora, delinea il suo destino.

Il libro è certamente indicato per il settore young adult, ma spero che anche qualche adulto lo legga! E’ molto più interessante, appassionante e profondo di tanti libri letti che si definiscono per adulti. Brooks è capace di rendere in modo reale tutte le sensazioni, tutte le situazioni che descrive.

Idee da leggere