L'imperfetta meravigliaRecensione: L’imperfetta meraviglia
Autore: Andrea De Carlo
Pagine: 124
Ebook: 9,99
Cartaceo: 15,30
Casa Editrice: Giunti Editore
Pubblicato il: 30/09/2016
Genere: Narrativa contemporanea
Recensore: Rossella
Valutazione4 stelle

«Perché la meraviglia è imperfetta?» Lui la fissa, in attesa. Lei si chiede se dovrebbe cercare una risposta accurata, o cavarsela con una battuta; alla fine parla senza riflettere. «Perché non dura.»
L’imperfetta meraviglia di Andrea De Carlo

In questo libro si alternano due storie, quella di Nick, cantante di una band inglese famosa che si trova nella sua casa in Provenza per celebrare il suo terzo matrimonio e per un concerto , e quella di Milena, giovane donna che dedica la sua anima e i suoi pensieri a creare gelati come un vero e proprio artista. I due si incontreranno e le loro vite entreranno in crisi. Tutto ciò che c’era e sembrava duraturo e certo cade.

Le domande che ci poniamo alla fine della lettura sono inevitabilmente queste: quante strade ci si aprono e quante quindi inevitabilmente perdiamo? Siamo capaci di riconoscerci e di accettare quella imperfetta meraviglia che è sintesi di ritrovamento e di perdita e che arriva a scombinare le cose?

Personaggi interessanti e storia che rientra nel perfetto stile dell’autore. Peccato per alcune scene in cui si dilunga un po’ troppo su alcuni particolari e che a tratti annoiano.

Idee da leggere