Per festeggiare Halloween vi regaliamo una raccolta delle migliori citazioni da brivido tratte dai libri!

citazioni-horror

“Non sappiamo quali saranno i giorni che cambieranno la nostra vita. Probabilmente è meglio così.“
L’acchiappasogni di Stephen King

“Riguardo questa stranissima e comunissima storia che mi accingo a scrivere, non aspetto, né pretendo che mi si creda; sarei veramente pazzo, se me lo aspettassi in un caso in cui i miei stessi sensi rifiutano la propria testimonianza; eppure non sono pazzo e sicuramente non sogno, ma domani io morirò e oggi voglio alleggerirmi l’anima.
Il mio scopo immediato è di mostrar a tutti chiaramente, succintamente e senza commenti una serie di semplici avvenimenti domestici, che nelle loro conseguenze mi hanno atterrito, torturato, distrutto”.
Il gatto nero di E.A.Poe

Le dico che quella… cosa… non è mia figlia!
L’esorcista di William Peter Blatty

“La massa amorfa dell’umanità mi era divenuta insopportabile”.
Shining di Stephen King

“Abbi pietà di me, buon Dio! Dammi la calma, perché la follia è in agguato ovunque! Abbi pietà di me, buon Dio! Dammi la calma, perché la follia è in agguato ovunque!”
Dracula di Bram Stoker

“l terrore che sarebbe durato per ventotto anni, ma forse anche di più, ebbe inizio, per quel che mi è dato sapere e narrare, con una barchetta di carta di giornale che scendeva lungo un marciapiede in un rivolo gonfio di pioggia. La barchetta beccheggiò, s’inclinò, si raddrizzò, affrontò con coraggio i gorghi infidi e proseguì per la sua rotta giù per Witcham Street, verso il semaforo che segnava l’incrocio con la Jackson. Le tre lampade disposte in verticale su tutti i lati del semaforo erano spente, in quel pomeriggio d’autunno del 1957, e spente erano anche le finestre di tutte le case. Pioveva ininterrottamente ormai da una settimana e da due giorni si erano alzati i venti.”
IT di Stephen King

“Se una paura non si può articolare, non la si può soggiogare.”
Le notti di Salem di Stephen King

“Nessuno mai dovrebbe morire. A questo metterò fine… a questo metterò fine. Lo prometto.”
Frankenstein di Mary Shelley

“Quando guardiamo le nuvole, lei ci vede un’isola, un cagnetto, l’Alaska, un tulipano. Io ci vedo, ma non glielo dico, una clip per banconote di Gucci, una scure, una donna tagliata in due, una polla di sangue che si espande per tutto il cielo, sgocciolando sulla città, su Manhattan.”
American Psycho di Bret Easton Ellis

“Si addormentò e sognò di trovarsi davanti a una porta chiusa e di sentire un solitario, freddo strido d’uccello proveniente dal bosco, e che era molto strano dal momento che splendeva un sole magnifico.”
Il leopardo di Jo Nesbø

“Esiste una netta differenza tra la sabbia e l’acqua, anche se entrambe scorrono. Nell’acqua si può notare mentre la sabbia imprigiona le persone e le uccide sotto il suo peso.”
La donna di sabbia di Kobo Abe

Idee da leggere