Fai-bei-sogni
Recensione: Fai bei sogni
Autore: Massimo Gramellini
Pagine: 209
Ebook: 9,99
Cartaceo:  12,67
Casa Editrice: Longanesi
Pubblicato il: 01\03\2012
Genere: Narrativa contemporanea
Valutazione4 stelle

“Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più.”
Fai bei sogni di Massimo Gramellini

Fai bei sogni è un romanzo autobiografico scritto da Massimo Gramellini, dove l’autore narra il trauma della morte della madre, avvenuta quando lui aveva nove anni e che lo ha accompagnato tutta la vita.

Dall’età di nove anni infatti Gramellini è rimasto all’oscuro circa i fatti relativi alla morte di sua madre. Come se il silenzio fosse un modo per cancellare le tragedie della vita. Non è il superamento del dolore, ma è il rifiuto e la paura di conoscere la verità che rende impossibile andare oltre. Ed è questa la situazione del protagonista, un uomo insicuro a causa di una perdita che non è mai stato in grado di superare.

Fai bei sogni è un romanzo in cui Gramellini parla della perdita, della verità e dei percorsi che il nostro Io compie per cercare di superare i drammi dell’esistenza.

Un testo profondo e ben scritto.

 

 

 

 

One thought on “Fai bei sogni”

  1. Ricordo benissimo quando ho letto questo libro…era una notte di temporale qualche anno fa. Ero in camper e mi ero chiusa in bagno a leggere :’) è stato un libro che mi ha fatto compagnia in quella notte insonne. Una storia toccante che, anche con un po’ di ironia racconta un tema importante e che porta alla riflessione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere