Non è la fine del mondo
Recensione: Non è la fine del mondo
Autore: Alessia Gazzola
Pagine: 219
Ebook: 9,99
Cartaceo:  12,75
Casa Editrice: Feltrinelli
Pubblicato il: 28\05\2016
Genere: Narrativa italiana
ValutazioneValutazione tre stelle

“Vorrei essere una persona da cui essere felici di tornare”.
Non è la fine del mondo di Alessia Gazzola

La protagonista è Emma De Tessent una stagista trentenne che vive a Roma insieme alla madre.

Il giorno in cui la società di produzione cinematografica per cui lavora non le rinnova il contratto, Emma si sente come se il mondo stesse per finire. Avvilita e depressa trova rifugio in un negozio di vestiti per bambini, dove viene presa come assistente. Proprio a questo punto Emma si imbatterà in Pietro Scalzi: il Produttore. Quarantenne diversamente bello ma fascinoso. Il tutto, mentre le sorelle maggiori vanno in crisi coniugale, le madri hanno sassolini nelle scarpe e uno scrittore italonipponico le cede i diritti del suo ultimo capolavoro letterario.

Una storia frizzante scritta in uno stile sagace e intelligente ma che non mi ha convinta del tutto e che non è all’altezza dei precedenti lavori della Gazzola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere