Oggi vi proponiamo 4 novità editoriali in uscita a giugno 2016 da leggere assolutamente.

Libri in uscita a giugno

1 – Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi di Maurizio De Giovanni

In uscita il 28 giugno 2016. La trama ufficiale dice: “Torna a casa, Vinnie Sannino, ventidue anni dopo essere emigrato in America poco più che ragazzino. Ha avuto successo, è diventato campione di boxe dei pesi mediomassimi: un vanto del Regime, il simbolo vivente del maschio italiano nel mondo. Ma nell’ultimo incontro il suo avversario è morto, e lui non se l’è più sentita di continuare. Adesso è qui per inseguire l’amore mai dimenticato, la bella Cettina, che il giorno della sua partenza, al porto, aveva pianto in modo disperato. La vita, però, è andata avanti anche per lei, che ora è moglie e madre. Vedova, anzi: perché all’improvviso il marito, un ricco commerciante, viene trovato morto in un vicolo. Qualcuno lo ha colpito alla tempia. Un pugno, forse, simile a quello che, in una sera maledetta, Vinnie ha vibrato sul ring dall’altra parte del mondo. Per venire a capo del mistero, Ricciardi sarà costretto a un’indagine serrata, che lo obbligherà a uno sforzo per non farsi distrarre dalle sue vicende personali.”

2. Pericolo giallo di Ervas Fulvio

In uscita il 23 giugno 2016. La trama ufficiale dice: “Non solo massaggi, offrono i centri massaggio cinesi di Treviso: lo sanno i passanti, lo sanno i clienti, lo sa la polizia. Per chiuderli, però, qualcuno deve raccogliere le prove, e quel qualcuno è l’ispettore Stucky. Scarpe a punta, atteggiamento insospettabile, frequenta assiduamente Lian, Mei e Xue. Fa incetta di immagini, filmati, nomi. È un compito non del tutto ingrato, lento e paziente. Lontano dalla furia della strada, dove un’Audi gialla semina il panico a trecento all’ora. Rubata all’aeroporto di Malpensa, impazza sulle strade del Nordest, misteriosa e imprendibile. Scompare e riappare, beffa volanti e gazzelle, scoperchia fantasmi di una terra operosa e arrabbiata. È una terra ormai indifesa, che un bolide giallo può attraversare a suo piacimento? È diventata una terra di conquista? Luana Bertelli è una poliziotta che ama le donne ed è una donna che non si arrende. Nemmeno la notte in cui un omicidio la tocca da vicino. Manuel era un amico e un collega. Sua moglie Vittoria l’aveva stregata, un po’. La loro morte violenta è una tragedia che non si può archiviare senza spiegazioni. C’è un’azienda cinese, dietro le quinte, ci sono relazioni complesse, e Luana chiede aiuto a Stucky. Tra i bordelli cinesi, lo zio persiano in crisi e l’Audi gialla che brucia gomme e cervelli, l’ispettore Stucky sarebbe tentato di tirarsi indietro. Se non fosse che a Manuel voleva bene a sua volta, se non fosse che questa più che un’indagine è una sfida drammatica; se non fosse che per vincerla occorre un’invenzione, un colpo d’ala, uno di quei gesti di fantasia generosa che piacciono a lui.”

3. Il giardiniere del re di Lisa Hilton

In uscita il 21 giugno 2016. La trama ufficiale recita: “Viaggiatore instancabile, primo architetto di giardini, raffinato conoscitore della natura, leale confidente di nobili e reali d’Inghilterra nel secolo delle grandi scoperte, il Seicento.
Tutto questo e qualcosa di più è John Tradescant. Eppure era nato in una famiglia di umili origini, che solo il suo straordinario talento, e la sua proverbiale discrezione, avevano fatto dimenticare. Tanto da farlo diventare il giardiniere del re, e soprattutto l’affidabile e silenzioso depositario dei più reconditi segreti della corte di Carlo I. Compresi quelli che riguardavano l’impareggiabile Duca di Buckingham, l’uomo più potente – e controverso – di tutto il Paese.
Circondato dal lusso e dalla ricchezza, dall’amore della moglie e dei figli, dall’amicizia dei potenti, il giardiniere reale non poteva certo aspettarsi che la Storia lo avrebbe travolto insieme a chi lo aveva protetto. Ma il popolo può essere feroce contro chi considera un usurpatore, e l’esistenza idilliaca di Tradescant fu sconvolta da una sanguinosa guerra civile.
John si trovò all’improvviso dalla parte sbagliata delle barricate. E dovette fare la scelta più difficile della sua vita. Con il suo Giardiniere del re, primo volume di un dittico travolgente, Philippa Gregory ridà corpo a uno degli uomini più affascinanti dei suoi romanzi: geniale e avventuroso, John Tradescant vive in equilibrio fra una natura che domina con passione e il lusso sfrenato e decadente di una corte dal destino segnato”.

4. La vedova di Fiona Barton

In uscita a 21 giugno 2016. La trama ufficiale recita: “Lo hanno visto tutti, il mostro, sbattuto in tv e sulle prime pagine dei giornali. Era accusato di un crimine raccapricciante, ma adesso che è morto, la verità finirà sepolta con lui. A meno che Jean, la vedova, la moglie devota che gli è sempre stata a fianco in tribunale, non si decida a parlare. A meno che Jean alla fine non decida di raccontare la sua storia”.

Author: Rossella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere