Questo mese si è svolta la 29esima edizione della Fiera del Libro di Torino. Abbiamo selezionato per voi 5 novità da leggere assolutamente.

Libri da leggere dopo il Salone del Libri di Torino

 

1. Un cigno selvatico di Michael Cunningham

Dieci favole illustrate da Yuko Shimizu e raccontate da Michael Cunningham. Sono favole della tradizione che lo scrittore americano riscrive in un clima dark. Raperonzolo perde i capelli e il suo matrimonio va in crisi, Hansel e Gretel sono due teppisti violenti e molto altro ancora.

2. L’altra figlia di Annie Ernaux

In un’assolata domenica d’estate una bambina ascolta per caso una conversazione della madre, e la sua vita cambia per sempre: i genitori hanno avuto un’altra figlia, morta ancora piccola due anni prima che lei nascesse. Un romanzo breve che è una lunga commovente epistola.

3. La donna che scriveva racconti di Lucia Berlin

Centralinista, cameriera, insegnate, infermiera, madre single. L’americana Lucia Berlin incanta con i suoi quadri di vita difficile popolati da protagonisti indimenticabili.

4. Riso nero di Sherwood Anderson

Dopo anni passati fuori catalogo Sherwood Anderson torna in una nuova traduzione dopo quella di Cesare Pavese del 1932. In Riso nero sono affrontati temi americani, come la ricerca della libertà individuale, la perdita dell’innocenza e il rapporto fra bianchi e neri.

5. Una storia quasi perfettaIl buio in sala di Leo Ortolani

Una raccolta di recensioni cinematografiche a fumetti. Si chiama “CineMah presenta – Il buio in sala”, il volume che raccoglie le elaborazioni grafiche dello storico disegnatore. Alcune sono state già pubblicate sul blog di Ortolani, altre sono inedite.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere