Oggi l’erotismo nei libri è molto apprezzato e di certo non sconvolge nessuno. Ma si tratta di una conquista dei nostri anni. Molti capolavori nella storia sono stati censurati o fortemente criticati per il loro contenuto definito pornografico. Dedichiamo un articolo ai libri erotici che hanno sconvolto il mondo. Voi li avete letti?

1 – Il delta di Venere di Anaïs Nin
Il delta di Venere è un libro di Anaïs Nin del 77 composto da 15 racconti erotici. I racconti furono scritti negli anni quaranta su commissione di un cliente, conosciuto come “il collezionista”. Nel 1995 il regista Zalman King produsse un film basato sul libro.

2 – Historie d’O di Pauline Réage
La scandalosa discesa della giovane e bella O nei gironi della perversione ha stregato e diviso milioni di lettori. Un vero classico insuperato della letteratura erotica, presentato in una edizione impreziosita dai contributi di Alberto Moravia e Jean Paulhan.

3 – L’amante di Lady Chatterley di D.H. Lawrence
Connie Chatterley è moglie di sir Clifford, un aristocratico che in seguito a una ferita di guerra è diventato impotente. Connie desidera la maternità e la sua carica vitale la spinge verso il guardacaccia Mellors. Nasce tra i due una passione e quando Connie si accorge di aspettare un bambino, lascia il marito e va a vivere insieme a Mellors.

4 – Le età di Lulù di Almudena Grandes
Per Lulù, protagonista di questa opera prima, l’erotismo ha i caratteri di un’ossessione, di una condanna da scontare, di un richiamo che la spinge a sperimentare le estreme, più offensive forme di trasgressione: conseguenza paradossale di una prima, violenta e tenera esperienza avuta a quindici anni con Pablo, amico di famiglia di dodici anni più vecchio di lei, e del rapporto che i due hanno coltivato nella lontananza e nel desiderio fino a ritrovarsi e a sposarsi. Ma è un rapporto fondato sulla pratica del libertinaggio.

5 – Opus Pistorum di Henry Miller
Un’autentica girandola di imprese orgiastico-amatorie, in una Parigi cosmopolita e peccaminosa. “Opus pistorum” fu scritto nel 1941 su istigazione dell’amico libraio Milton Luboviski, che voleva una serie di libri in cui si parlasse soltanto di sesso.

6 – Le relazioni pericolose di Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos
Considerato il più grande romanzo epistolare della letteratura francese, Le relazioni pericolose è ambientato nella Parigi del Settecento, dove la Marchesa de Merteuil, falsa e devota, abbandonata dall’amante, Danceny, decide di vendicarsi disonorandolo. A questo scopo conquista la complicità del Visconte di Valmont, suo ex amante e noto seduttore senza scrupoli. Valmont accetta la sfida e decide di sedurre la giovane Cécile, promessa sposa di Danceny.

One thought on “Libri erotici che hanno sconvolto il mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere