La sovrana lettrice
Recensione: Sovrana lettrice
Autore: Alan Bennett
Pagine: 95
Ebook: 4,99
Cartaceo: 6,00
Casa Editrice: Adelphi
Pubblicato nel: 18/11/2011
Genere: Narrativa Contemporanea
Valutazione: 4 stelle

 

“Non si mette la vita nei libri. La si trova”.
Sovrana lettrice di Alan Bennett

La sovrana, regina d’Inghilterra, viene in contatto per un fortuito caso del destino con il mondo dei libri: sarà l’inizio di un avventuroso viaggio nel mondo della lettura che la porterà a cercare di contagiare chiunque incontri con questo improvviso e morboso amore per i libri.

Come una vera e propria ossessione questo avrà ripercussioni su tutti e su tutto, dai servi ai primi ministri. La storia è spesso surreale, ma fa parte dell’intento dell’autore che con il tipico sense of humor britannico la condisce di scene divertenti e ironiche.

Un libro che è un elogio alla passione per la lettura e per i libri! Insomma, un libro per tutti noi!

Qualche parola sull’autore

Alan Bennett ha esordito nel 1960 come attore e coautore dello spettacolo Beyond the Fringe. Nel 1968, a Londra è andata in scena la sua prima commedia: Forty Years On. È del 1996 la sua commedia La pazzia di Re Giorgio, che lui stesso ha sceneggiato per la trasposizione cinematografica del 1994 intitolata ancora La pazzia di Re Giorgio. Nel 2004 è avvenuta la prima rappresentazione della commedia The History Boys (Gli studenti di storia), che ha vinto 6 Tony Award e da cui, nel 2006, è stato tratto l’omonimo film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere