Dimmi che credi al destino di Luca Bianchini: un libro piacevole che scorre velocemente 

Dimi che credi nel destinoRecensione: Dimmi che credi al destino
Autore: Luca Bianchini
Pagine: 188
Ebook: 9,99
Cartaceo: 13,50
Casa Editrice: Mondadori
Pubblicato il: 12/05/2015
Genere: Narrativa contemporanea
ValutazioneValutazione 2

“Ci sono persone che non ti dimenticano malgrado tu faccia il possibile per renderti invisibile. Loro non ti scordano, anzi mettono il tuo fantasma sopra un altarino sperando in una tua distrazione, o ricompensa, o debolezza”.
Dimmi che credi nel destino di Luca Bianchini

Ornella vive a Londra da molti anni: qui ha creato l’”Italian book shop”, una piccola libreria tutta italiana che ora rischia di chiudere.

Insieme all’amica Patti, a una collega dallo spirito molto inglese e al “finto” stagista Diego cercherà di trovare una soluzione per farla rinascere ed evitare la chiusura.

Tutto questo fa da sfondo alla vita privata dei personaggi del libro, ma soprattutto di Ornella che deve affrontare un passato doloroso che ritorna insistente e un nuovo amore: sono tutte sfide che la renderanno più forte, più libera e riusciranno una volta superate, a riportare nella sua vita quella serenità che se ne era andata da tempo.

Anche se il libro si lascia leggere velocemente e la trama è piacevole, la storia risulta a tratti banale e le frasi a effetto che spesso vorrebbero impreziosirla risultano ridodanti.

A un certo punto il libro prende una piega diversa, ma senza continuità, sembra un pezzo buttato lì un po’ a caso. Qui svela il segreto della vita precedente a Londra di Ornella, ma è trattato a mio parere con superficialità, con circostanza, mentre meriterebbe più profondità e attenzione.

Qualche parola sull’autore:

Luca Bianchini vive tra Torino e Roma, dove conduce la trasmissione radiofonica Colazione da Tiffany su Rai Radiodue. Alcuni dei suoi libri: Instant Love, Ti seguo ogni notte , Io che amo solo te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere