Le tartarughe tornano sempre

Recensione: Le tartarughe tornano sempre
Autore: Enzo Gianmaria Napolillo
Pagine: 183
Ebook: 9,99
Cartaceo: 12,75
Casa Editrice: Feltrinelli
Pubblicato il: 11/03/2015
Genere: Narrativa italiana
Età: +14
Valutazione:4 stelle

“La vita è anche uno schiaffo, un risveglio, la presa di coscienza che al mondo esistono dolore e differenza”
Le tartarughe tornano sempre di Enzo Gianmaria Napolillo

Questa è la storia d’amore tra due ragazzi, poco più che adolescenti, che si incontrano ogni estate sull’isola dove è nato lui, Salvatore, e dove Giulia con la sua famiglia trascorre ogni vacanza.

Si parla quindi di un amore che si ripete nel tempo, che vive mesi di lontananza, ma che ogni estate si rinnova in modo sempre più forte. Nel libro seguiamo quindi tutta la loro storia, la loro maturità e gli eventi che inevitabilmente accadono quando due ragazzi provengono da famiglie differenti (e di classi sociali diverse) e sono nati e vissuti in luoghi completamente opposti.

Sullo sfondo c’è però un’altra storia, quella dei migranti che sempre più spesso approdano sull’isola, mutandone la storia, il turismo che diminuisce e i suoi abitanti che cercano di aiutare come possono.

La sofferenza, il confronto con realtà più grandi di loro, le scelte che i ragazzi faranno li porteranno a riconoscere che l’isola è di chi rimane e di chi arriva, non di chi se ne va.

Libro consigliato davvero a tutti; credo che anche i giovani adolescenti possano essere travolti dalla storia d’amore di Giulia e Salvatore e allo stesso tempo riflettere su un tema quanto mai presente come quello degli sbarchi di migranti.

Qualche parola sull’autrice

Enzo Gianmaria Napolillo è nato nel 1977. Vive tra Como e Milano, ma sogna di stare su un’isola del Mediterraneo. Ha esordito nel 2009 con Remo contro (Pendragon), che ha avuto ottime recensioni e tre ristampe in pochissimi mesi.

Author: Rossella

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere