Forse non tutti sanno che molti libri che adesso sono considerati classici sono stati oggetto di censura  in vari momenti storici e in diverse zone del mondo. Di seguito ve ne proponiamo alcuni di quelli che sono stati censurati nel mondo nel corso dell’ultimo secolo. Voi li avete letti?

1 – Il richiamo della foresta di Jack London
E’ stato il primo romanzo di jack London pubblicato nel 1903. Ritenuto radicale e sovversivo nel contenuto e proibito nella Germania Nazista dal 1933 al 1945.

2 – Ulisse di James Joyce
Pubblicato nel 1902 ed è stato soggetto a numerosi episodi di censura fino al 1930 circa perché accusato di contenere oscenità.

3 – L’amante di Lady Chatterley di D.H. Lawrence
Proibito nel Regno Unito dal  momento della sua pubblicazione nel 1928 fino al 1960 per i suoi contenuti sessualmente espliciti.

4 – Tropico del cancro di Henry Miller
Definito osceno e proibito in USA dal 1934 al 1965 e nel Canada dal 1938 al 1964.

5 – Via col vento di Margaret Mitchell
Bandito dal partito comunista in Russia dal 1936 fino al 2001.

6 – La fattoria degli animali di George Orwell
Censurato nei seguenti paesi: Cuba (dal 45 ad oggi), Kenya (dal 1991 ad oggi), Cina (dal 1945 ad oggi), Russia (dal 1943 all’1980), Emirati Arabi (dal 2002 ad oggi).

7- 1984 di George Orwell
Censurato in Unione Sovietica dal 1950 al 1990 per i chiari riferimenti al regime Comunista e a Stalin.

8- Lolita di Vladimir Nabokov
Censurato nel Regno Unito dal 1955 al 1959 per il suo contenuto ritenuto osceno.

2 thoughts on “Libri censurati nell’ultimo secolo”

  1. Come hanno potuto censurare Lolita o tropico del cancro! Non oso pensare al “come” l’abbiamo censurato…….per carità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere