Oggi parliamo di una scrittrice emergente italiana, Federica Di Iesu, a cui vogliamo dedicare un articolo dopo aver letto due dei suoi romanzi che ci ha consigliato l’autrice stessa.

Caffè e trucioli di sole

Caffè e trucioli di soleCaffè e trucioli di sole racconta di un’insolita estate iniziata tristemente ma che poi si trasforma in un’inaspettata caccia al tesoro. Protagoniste Anna, Carol, Alessia e Irene, quattro cugine molto legate che si troveranno a dover affrontare una serie di istruzioni lasciate da nonna Edda, da poco deceduta, che le condurranno a svelare un segreto inaspettato.

Edda infatti ha lasciato alle nipoti un ultimo dono che le porterà ad affrontare nuove sfide, a perdonare vecchi rancori e a conoscere nuove persone.
Quella delle quattro cugine sarà un’estate piena di rivelazioni, sorprese e amori. Un romanzo dolce, pacato ed allegro. Qualche piccola sbavatura nella narrazione e nella scrittura non può non essere notata ma non cancella la magia dell’estate raccontata e delle emozioni che ne emergono.

Carino ma non è il mio tipo

Sabrina, una donna di trentacinque anni alle prese con un nuovo lavoro, s’innamora di un ragazzo dieci anni più giovane di lei. Questa è la trama su cui si articola Carino ma non troppo. Un libro che ho trovato accattivante e in grado di raccontare con chiarezza e grande spontaneità un’amore che tutti vorrebbero vivere. La lettura è scorrevole anche se si notano alcune formule narrative non pienamente convincenti. Ho apprezzato molto invece la trama del romanzo e la storia d’amore che racconta.

Vi lasciamo con la storia dell’autrice che abbiamo chiesto a lei stessa di scrivere e cogliamo l’occasione per ringraziarla per averci donato i suoi libri!Carino ma non è il mio tipo

“La cosa che amo di più, dopo mio marito, è il sole. Non è un’affermazione così scontata come potrebbe sembrare, per me il sole, il calore e il colori che fa risaltare, sono essenziali per il mio benessere; se non c’è sole mi oscuro anche io. Credo nelle amicizie, comprese quelle tra donna e uomo, i rapporti che siamo in grado di stringere gli uni con gli altri, credo che siano il senso di questa vita, voglio avere fiducia delle persone fino a prova contraria, ho imparato a non serbare rancore, sono una buona consumatrice di tisane, chewingum e dolci di ogni sorta. Ho una repulsione per il formaggio, non riesco nemmeno a toccarlo, odio la violenza, le bugie e la formalità. Sì, tutto ciò che è formale, mi rende rigida, perché mi da’ un senso di non naturalezza creando in me un senso di disagio. Sin dalle elementari, le maestre dicevano a mia madre: “Federica sembra vivere in un mondo tutto suo.” Inizialmente leggendolo anche in pagella, mi ero un po’ offesa, pensavo che mi considerassero con il famoso giovedì in meno, ma crescendo ho capito che poteva essere la mia forza. Infatti ho sfruttato la mia creatività e fantasia sfogandomi sull’arte. Mi sono iscritta all’Istituto d’Arte diplomandomi in grafica pubblicitaria. Ho lavorato come consulente previdenziale in due assicurazioni, come fotografa in uno studio di Carpi e in una ditta di Decorazione e Restauro. In seguito sono diventata artigiana seguendo sempre questa passione. Probabilmente un’altra forma di arte che mi ha aiutato a sfogare la creatività è la scrittura. Nel 2008 dopo aver scritto quasi un centinaio di pagine del mio primo manoscritto, il gatto mi ha fatto cadere l’hard disc, così ho tutti i dati e 5 anni di vita, se non fosse che odio la violenza, gli avrei fatto senz’altro pelo e contropelo! Fino al 2010 mi era passata la voglia, poi un giorno ci ho riprovato e così è nato: Un treno in corsa. La cosa mi era piaciuta, mi ero divertita, così ho pensato bene di ispirarmi alla differenza di età tra me e quello che poi è diventato mio marito, scrivendo una storia divertente: Carino, ma non è il mio tipo! A fine estate scorsa, esattamente settembre, proprio per prolungare la mia amata estate, sole e calore, decido di scrivere Caffè e trucioli di sole”.

 

 

One thought on “Scrittrici emergenti da leggere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere