La strana biblioteca

Libro: La strana biblioteca
Autore: Haruki Murakami
Pagine: 73
Ebook: 9,99
Cartaceo: 12,77
Casa Editrice: Einaudi
Pubblicato il: 17/11/2015
Genere: Racconto breve
Valutazione:4 stelle

“Le biblioteche contengono storie. Le storie contengono universi. E certi universi possono essere molto pericolosi.”
La strana biblioteca di Haruki Murakami

Questo è un racconto molto breve, intervallato da illustrazioni, che ci regala Murakami. Non devono rimanere delusi i suoi lettori (che si potrebbero aspettare un libro come quelli che siamo soliti leggere): è una storia breve, che si legge in mezzora ma che ci regala molte emozioni e spunti su cui riflettere.

Un giovane studente al ritorno da scuola si ferma in biblioteca per restituire dei libri e prenderne di nuovi in prestito; la sua richiesta è particolare, perché vorrebbe leggere qualcosa che gli spieghi la riscossione delle tasse nell’impero ottomano.

Questa richiesta lo porterà nella stanza 107 dove lo attende un bibliotecario assai strano (bella la descrizione fisica) che lo trascina per labirinti e corridoi fin ad arrivare in una stanza che diventerà la sua prigione. Interverranno altri due personaggi, l’uomo pecora e una ragazza sconosciuta che lo aiuteranno a uscire da lì.

Una storia onirica capace in poche pagine di trasmetterci ansia, curiosità e mistero.

Qualche parola sull’autore

Haruki Murakami (村上 春樹 Murakami Haruki) è uno scrittore, traduttore e saggista giapponese. È stato tradotto in circa cinquanta lingue e i suoi best-seller hanno venduto milioni di copie. In questo blog trovate anche L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio e Norwegian Wood.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere