Chirù

Libro: Chirù
Autore: Michela Murgia
Pagine:
 306
Ebook:
9,99
Cartaceo:
15,57
Casa Editrice
Einaudi
Pubblicato il:
10/09/2015
Genere
Narrativa italiana
Valutazione:Valutazione tre stelle

“Ho coltivato una speciale diffidenza per chi si compiace di dire sempre quello che pensa. Temo con ogni fibra quel tipo di persona che è pronta a scambiare per pensiero il moto casuale di tutto quello che gli passa per la testa e chiama sincerità l’incapacità di controllarlo”.
Chirù di Michela Murgia

Questa è la storia di un amore tutto particolare tra Chirù, diciottenne che cerca di diventare musicista di successo, e Eleonora, quasi quarantenne attrice affermata. Appena lo vede Eleonora capisce che può essere utile a quel ragazzo che deve diventare suo allievo per insegnargli la vita, offrirgli tutto ciò che lei ha imparato.

Non è la prima volta; ce ne sono stati altri tre qualche anno prima, due dei quali hanno avuto poi successo nella vita. Del terzo non parla volentieri.

Il racconto delle lezioni a Chirù sarà l occasione anche di far tornare alla mente alcuni episodi della sua infanzia, segnata dalla presenza di un padre rude e violento e una madre silenziosa, nella sua Sardegna. Nel “compimento  finale” sarà Chirù a dare una vera lezione alla sua maestra.

La scrittura della Murgia è sempre perfetta, caratterizzata da una prosa eccellente e un lessico impeccabile. La trama è estremamente interessante, perché l’amore raccontato è nuovo, insolito, mai svelato e allo stesso tempo profondamente presente.

Ho trovato però un po “snervante” l’insistenza nel lasciare tutto sospeso e aperto; questo può spesso essere un espediente interessante, ma a volte ( ed è il caso di questo libro ) può portare il lettore, che sente la necessità di metter alcuni punti e di capire se si è sulla strada giusta, a stancarsi.

Qualche parola sull’autrice

Michela Murgia è una scrittrice italiana nata a Cabras nel 1972. Nel 2006 ha pubblicato il suo primo libro con Isbn Il mondo deve sapere, il diario tragicomico che ha ispirato il film di Tutta la vita davanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere