stoner-john-williams

Libro: Stoner
Autore: John Edward Williams
Pagine: 332
Ebook: 9,99
Cartaceo: 14,88
Casa Editrice:Fazi Editore
Pubblicato il: 28/05/2012
Genere: Romanzo
Valutazione5 stelle

“Provava un piacere triste e ironico al pensiero che quel poco di conoscenza che si era conquistato l’avesse condotto a tale consapevolezza e che alla lunga tutte le cose, perfino ciò che aveva imparato e che gli consentiva quelle riflessioni, erano futili e vuote, e svanivano in un nulla che non riuscivano ad alterare”.
Stoner di John Edward Williams

Questa è la storia di William Stoner, un uomo che nasce in una famiglia povera nella campagna del Missouri. Comincia a lavorare con il padre nei campi, ma a diciannove anni riesce a entrare nell’Università del Missouri. Questa università sarà tutta la sua vita, perché dopo la laurea qui diventerà professore.

Nel corso del libro vedremo Stoner sposarsi, diventare padre, intraprendere una relazione con una studentessa, e morire. Assistiamo quindi allo svolgersi di una quotidianità in cui lavoro, amore e passioni sono il senso della vita e gli elementi principali dove la normalità ha luogo.

Il libro è scritto molto bene e la storia è coinvolgente, appasionante e profonda, nonostante sia semplice e priva di suspence e colpi di scena, perché descrive la vita di un uomo normalissimo. Ma è proprio questo che rende il libro estremamente interessante.

Qualche parola sull’autore:
John Edward Williams è stato un romanziere, poeta e accademico statunitense, vincitore di un National Book Award per la narrativa nel 1973. Muore il 3 marzo 1994. La prima edizione di Stoner è del 1965.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere