Il regno degli amici
Libro: Il regno degli amici
Autore: Raul Montanari
Pagine: 2314
Ebook: 9,99
Cartaceo: 15,30
Casa Editrice: Einaudi
Pubblicato il: 17/03/2015
Genere: Romanzo di formazione
Età: +14
Valutazione:4 stelle

 

“Quando hai sedici anni e gli amici sono tutto il tuo mondo, l’iniziazione alla vita non può che essere violenta. Come l’amore. O la scoperta del male”.
Il regno degli amici di Raul Montanari

Il libro è ambientato a Milano, nell’estate dell’82. Tre amici sedicenni, Demo, Elia e Fabiano trovano una casa abbandonata e decidono di farne il loro Regno, dove possono fumare, guardare giornaletti porno e ascoltare musica. Diventerà subito il loro rifugio, luogo della loro libertà, dove cominciare a muovere i primi passi verso l’età adulta.

Un giorno incontrano Valli, una ragazza affascinante che vive con la madre in una roulotte sulla riva del naviglio. Sarà lei a scombinare i rapporti tra gli amici e da questo momento nulla sarà più uguale a prima.
A metà libro la storia diventa sempre più avvincente, carica di tensione e prende una svolta quasi drammatica quando Demo e i suoi amici si trovano a dover affrontare una banda di ragazzi poco raccomandabili che prendono di mira la casa occupata e i suoi abitanti. Con il Regno degli amici Montanari ci catapulta nel delicato mondo adolescenziale facendocene assaporare ogni sfaccettatura; il libro potrebbe essere definito un romanzo di formazione con un risvolto noir.
Consigliatissimo per tutti!

Qualche parola sull’autore

Raul Montanari ha pubblicato tredici romanzi. Alcuni titoli La perfezione, Sei tu l’assassino, Dio ti sta sognando. Con Aldo Nove e Tiziano Scarpa ha scritto Nelle galassie oggi come oggi.
Collabora con i principali editori italiani e ha pubblicato numerose traduzioni dalle lingue classiche e moderne. Vive a Milano, dove tiene dal ‘99 un corso di scrittura creativa fra i più quotati a livello nazionale. Nel 2012 ha ricevuto l’Ambrogino d’oro, il massimo riconoscimento istituzionale della città di Milano. E’ lo scrittore più giovane nella storia del premio.

One thought on “Il regno degli amici”

  1. Molto bello, soprattutto percorrere con l’autore una Milano di qualche decennio fa, quando si faceva il bagno nel Lambro e si poteva scorrazzare per le strade deserte d’agosto con il motorino e la mitica graziella!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Idee da leggere